Benelli Caddy Kit satellitare

750,00

2 disponibili

Descrizione

Caddy si compone di due elementi base: un connettore ed un collare elettronico GPS. Il connettore comunica con i collari e con gli altri connettori per mezzo di onde radio e trasferisce le informazioni sullo smartphone via Bluetooth.
Con le mappe ultra-dettagliate (anche per utilizzo offline, senza avvalersi della connessione dati della propria scheda telefonica) con ben 3 opzioni di visualizzazione, tutti i partecipanti possono avere la scena di caccia sotto controllo, seguire ed eventualmente recuperare i cani, fino ad un massimo di 15 km in campo aperto.Le informazioni fornite sulla posizione e sullo stato di ferma dei cani, grazie alla mappa ed alla bussola direzionale, consentono un avvicinamento rapido ed intuitivo e possono essere comunicate anche tramite chiari messaggi vocali (in viva voce o su auricolare) attraverso la modalità Voce.Rappresenta la soluzione ideale anche per le cacciate in squadra con intere mute di cani, consentendo il collegamento di più collari e più connettori allo stesso tempo (fino a 21 dispositivi), in modo tale da avere un immediato tracciamento della direzione e della distanza dai cani e dai propri compagni di caccia.
Aggiornamento velocissimo dei dati ogni 2 secondi, modalità recinto con notifiche, indicazione dello stato del cane (in corsa, in ferma ecc…), batteria al litio di lunga durata e a caricamento rapido, addestramento a livelli regolabili, power bank in dotazione, assoluta impermeabilità di connettore e collare, funzione antifurto tramite codice univoco.Ciascuna sessione è salvata in memoria, permettendo così di rivederla ogni volta che lo si desidera o di analizzare i dati interessanti come la zona battuta, la distanza percorsa, la velocità del cane.Il sistema Caddy viene abbinato allo smartphone del cacciatore grazie alla nuovissima app Benelli.
<iframe width=”1280″ height=”720″ src=”https://www.youtube.com/embed/OQQ9ZVqegBM” frameborder=”0″ allow=”accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture” allowfullscreen></iframe>

Ti potrebbe interessare…